Una ricetta semplice, leggera e salutare ma poco conosciuta è quella della piada di farina di ceci, chiamata anche “frittata di ceci” o “frittata senza uova”. Preferisco non usare questi due ultimi termini poiché il mio consiglio è quello di una cottura senza olio o altri condimenti aggiunti.

La preparazione è estremamente semplice: bastano tre ingredienti e una padella di pietra (o antiaderente).

100 g farina di ceci macinata a pietra
3/4 bicchiere di acqua tiepida
un pizzico di sale marino integrale e/o erbe aromatiche

Mescolare lentamente farina e acqua fino ad ottenere una consistenza cremosa e senza grumi.
Nel frattempo scaldare la pentola spruzzandola con qualche goccia di acqua naturale. Quando la pentola è calda, mettervi a cuocere l’impasto aggiungendo un pizzico di sale marino integrale grosso o fino.
Cuocere a fiamma lenta, chiudendo con un coperchio; in questo modo non è necessario girare la piada.

La pietanza può essere utilizzata in sostituzione al pane oppure per preparare gustosi piatti unici, abbinandola ad esempio a cereali integrali con germogli e verdure di stagione.

Buon appetito!